“Chi ha detto testa di cazzo a mio figlio?!?”

Mi sento sempre un po’ a disagio a leggere No Ticket On The Bus, uno dei migliori blog in circolazione. Mi sento a disagio perché putroppo ritrovo quel mondo di teste di cazzo (termine tecnico che indica una precisa fascia sociale) con cui tutti abbiamo a che fare ogni giorno. Se avete cinque minuti date una letta al post che ho linkato qui sotto e ditemi se non ho ragione.

“[…] Mi fermo a chiacchierare con i vigili, si parla di gioventù bruciata e di come vent’anni prima se mi fossi rivolto a mia madre in quel modo mi sarei ritrovato con 5 dita stampate in faccia, ma erano altri tempi, non esisteva il telefono azzurro, non c’ era la caccia al pedofilo in televisione e sopratutto i genitori erano quelli che venivano dalla miseria e dalla consapevolezza del valore delle cose, altri tempi!
Esco, non sono più il controllore e saluto il comandante dei vigili sulla soglia del comune di Padulle, ma incrocio un uomo, nervoso, agitato, molto incazzato!
Non caga la mossa nei confronti dei controllori e si rivolge ai vigili “Chi ha detto testa di cazzo a mio figlio?!?” […]”.

Leggi il resto dell post di King Freak sul blog BarBologna.splinder.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...