Figlio di Castro beffato in chat: love story con una finta donna

Sintesi veloce dell’articolo che trovate su Repubblica.it: per otto mesi un dissidente cubano che vive a Miami ha fatto credere al 40enne rampollo del Lider Maximo di essere una colombiana di nome Claudia. Quando il nostro playboy bamboccione ha invitato Claudia a Cuba è cascato casca il pero: la bella colombiana in realtà si chiamava Luis Dominguez. E così nel pase più rivoluzionario del mondo mentre internet è vietata alla stragrande maggioranza dei cittadini, quel volpone del figlio di Castro chatta tranquillamente con il suo Blackberry.

E si,  è proprio vero che tutti gli animali sono uguali ma che alcuni sono più uguali degli altri…

P.S.
Al di là delle ovvie considerazioni politiche sulla vicenda, da 1 a 10 quanto mona può essere il figlio di Castro? Vive a Cuba, è il figlio del Lider Maximo e si perde via a chattare con la prima colombiana che trova, e si fa anche sgamare… che sbrombo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...