Pattuglia di notte: il film più brutto di tutti i tempi

Raramente si ha l’occasione di vedere un film in cui tutto è sbagliato: “Pattuglia di notte” infatti ha il merito di essere talmente brutto tanto da essere bellissimo. La trama è un classico: Melvin, poliziotto baffone e un po’ sfigato, di notte si trasforma nel cabarettista mascherato, proprio mentre la città è terrorizzata da un misterioso assassino mascherato che, tra l’altro, indossa la stessa maschera del nostro Melvin (un sacchetto di cartone con due buchi per gli occhi). A tutto ciò bisogna aggiungere un amore infelice per una collega, la storica Linda Blair, ovvero l’indemoniata più famosa della storia del cinema.

Leggi tutta la mia recensione di Pattuglia di notte su Deaber.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...