“L’assassino che è in me” un capolavoro di Jim Thompson

Che capolavoro questo libro. L’ho finito di botto questa notte e mi devo ancora riprendere. Sono letteralmente senza parole.

Un libro da cui la vità e la verità strabordano da ogni pagina. Un libro intriso di dolore e malinconia, un libro scritto per tutti noi, “Tutti noi che abbiamo cominciato la partita con una stecca storta, che volevamo così tanto e abbiamo avuto così poco, che avevamo intenzioni tanto buone e abbiamo fatto tanto male. Tutti quanti noi”.

(Per saperne di più su Jim Thompson seguito questo link)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

Comments (

3

)

  1. mattia

    mi hai messo tantissima voglia di leggerlo…

    "Mi piace"

  2. Giacomo Brunoro

    @Mattia: leggilo è stupendo!!!!!! (anche se moooooolto duro)

    "Mi piace"

  3. Dodici libri/fumetti da leggere « (Ex) Zona San Siro

    […] L’assassino che è in me, Jim Thompson […]

    "Mi piace"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: