Archivi tag: territori noir

I territori di 007: Dalla Russia con amore (2 di 22)

Dalla Russia con amore, il secondo capitolo della saga cinematografica di James Bond, resta a tutt’oggi uno dei film più belli di tutta la serie.

Si parte con uno dei titoli più evocativi e poetici di tutta la filmografia bondiana, quel “From Russia to Love” che in inglese è ancora più musicale ed evocativo.

Dopo l’esperimento perfettamente riuscito di “Licenza di uccidere” ora i produttori sanno di avere tra le mani una gallina d’oro e infatti il salto di qualità, per quanto riguarda gli investimenti, è evidente.

La location principale del film è Istanbul, città che nel 1963 era molto più lontana di oggi dall’Occidente, una lontananza fisica e culturale che la rendeva a tutti gli effetti una meta esotica, porta per l’Oriente e madre di tutti i vizi (e di tutte le spie).

E poi l’Orient Express, via attraverso i Balcani fino a Venezia… luoghi e territori pieni di fascino, di storia e di storie, luoghi che trasformano questo film in un vero e proprio romanzo d’avventura ottocentesco (non può mancare Londra, naturalmente).

Leggi tutto l’articolo su Sugarpulp.it

Annunci

Sugarpulp Festival: il programma completo di tutti gli eventi

Su iBooks Store di Apple è disponibile in download gratuito l’ebook/catalogo del Sugarpulp Festival 2012

L’ebook contiene il programma completo del “Sugarpulp Festival 2012 – Territori Noir” in programma al Centro Culturale San Gaetano di Padova dal 28 al 30 ottobre 2012, l’intervista multipla a tutti gli autori, disegnatori e sceneggiatori ospiti del festival, il concept e le foto di “The Purple Eleven Connection”, l’elenco dettagliato dei workshop organizzati durante il festival, Il Manifesto e il Decalogo Sugarpulp.

Un modo semplice e veloce per sapere tutto (ma proprio tutto) sul Sugarpulp Festival 2012.

Segui il link e scarica subito l’ebook gratuito “Sugarpulp Festival 2012 – Territori Noir”.

Il programma completo del è consultabile anche sul sito ufficiale del Sugarpulp Festival 2012.

50 autori per 50 sfumature di… noir!

Se vi capita di passare da queste parti sapete che a fine settembre a Padova torna il Sugarpulp Festival (Centro Culturale San Gaetano, 28-29-30 settembre 2012), il grande party culturale che vuole celebrare la grande cultura popolare del noir, del fumetto e del cinema.

Anche quest’anno ci saranno più  di 50 scrittori, disegnatori e sceneggiatori: da Linwood Barclay e Allan Guthrie, da Maxim Jakubowski a Tim Willocks; e poi Fulvio Ervas, Maurizio De Giovanni, Alan Altieri, il maestro Giorgio Cavazzano, Tito Faraci, Pasquale Ruju, Alessandro Vitti, Stefano Tamiazzo… tanti, tantissimi.

Oltre agli appuntamenti con gli autori ci saranno workshop, mostre fotografiche, reading teatrali, un’installazione dell’artista Carlo Strano e una serie di special guest dal mondo dello spettacolo italiano (Andrea e Michele, Federico Russo, Dolly Lamour). E poi le grandi cene del venerdì e sabato che molto probabilmente anche quest’anno si trasformeranno in party molto… pericolosi!

Tra i tanti eventi segnalo la partecipazione speciale della 501st Italica Garrison (la sezione italiana del gruppo mondiale di costuming imperiale di Star Wars ufficializzato direttamente da Lucasfilm) che renderà ancora più pop l’evento all’insegna di uno dei grandi miti contemporanei.

Trovate tutto (ma proprio tutto) sul festival sul sito ufficiale dell’evento.

Un festival a impatto zero (per la pubblica amministrazione)

Dal 28 al 30 settembre al Centro Culturale San Gaetano di Padova torna il Sugarpulp Festival: anche quest’anno ci saranno tanti scrittori da tutto il mondo, disegnatori di calibro internazionale e tantissime altre sorprese.

[…] Uno degli aspetti più innovativi per una realtà di questo tipo è stata la scelta di puntare anche sul crowfounding, sistema molto comune in paesi come gli Stati Uniti ma che qui in Italia non ha ancora preso piede in maniera diffusa.

 Il sistema è molto semplice: chiunque può donare 20 euro e finanziare il progetto Sugarpulp Festival 2012 attraverso Produzioni dal Basso, sito italiano specializzato in crowfounding. I soldi verranno effettivamente versati soltanto se si raggiungerà il numero di quote stabilito in partenza (al momento sono già state comprate 84 quote su 250 disponibili).

“Write Without Fear”: un workshop di scrittura creativa di Tim Willocks

Una delle novità delSugarpulp Festival 2012 è rappresentata dai tanti workshop che verranno presentati duranti i tre giorni del festival.

 Tra molti appuntamenti diversi vi segnalo quello che rappresenta la punta di diamante del Festival:“WRITE WITHOUT FEAR”, un worskhop di scrittura creativa di Tim Willocks in esclusiva per Sugarpulp.

“Scuola e letteratura, mondi troppo distanti”

Riportare “sulla stessa pagina” scuola e letteratura. L’obiettivo che si è posto Matteo Righetto, padovano, insegnante, scrittore e fondatore del movimento Sugarpulp, sembra essere banale anche se forse non è così.

“Scuola e letteratura sono due mondi che non si parlano – spiega Righetto – Mi sono accorto che non solo i ragazzi non leggono, ma spesso anche i miei colleghi non si rendono conto che la letteratura è viva, si evolve. Spesso gli insegnanti non si aggiornano e non riescono a trasmettere il piacere della lettura”.

Continua a leggere “Scuola e letteratura, mondi troppo distanti”

I fan finanziano Gischler ed entrano nel suo nuovo libro

Se avete sempre sognato di essere l’eroe di un romanzo, eccovi accontentati. Almeno in parte. Con cinquecento euro (meno del costo di un iPhone), lo scrittore noir Victor Gischler potrebbe dare il vostro nome al protagonista del suo prossimo romanzo.

Autore di culto negli ambienti hard boiled e cintura nera di arti marziali, Gischler, 43 anni, ha fatto appello alle tasche dei suoi fan per finanziare il sequel di Black City (Newton Compton), uscito nel 2008 in America con il più felice titolo “Go-go Girls of the Apocalypse”.

Continua a leggere I fan finanziano Gischler ed entrano nel suo nuovo libro

Workshop: “Selfpublishing: impara a diventare l’editore di te stesso”

Durante il prossimo Sugarpulp Festival terrò due workshop su temi sull’editoria digitale. Il primo si terrà sabato 29 e domenica 30 settembre al Centro Culturale San Gaetano di Padova ed è dedicato al Selfpublishing, ecco la presentazione:

“SELFPUBLISHING: IMPARA A DIVENTARE L’EDITORE DI TE STESSO”

Il selfpublishing oggi è senza dubbio la sfida più interessante per il mondo dell’editoria: il ruolo dell’editore, centrale ed insostituibile fino a pochi anni fa, è stato messo duramente in discussione dalle nuove tecnologie e dalle nuove possibilità a disposizione degli autori. Ma scrivere un libro e metterlo online è sufficiente? No, non basta. La faccenda è tremendamente più complicata.
Ecco un workshop che vi permetterà di orientarvi tra i formati di conversione, le piattaforma di distribuzione, i contratti degli store online e tanto altro ancora.  Autopubblicare un ebook o un libro è qualcosa di molto più complesso di quanto si possa credere ed è indispensabile conoscere tutti i passaggi e i trucchi del mestiere per arrivare ad avere un prodotto di qualità.
Un workshop che vi fornirà tutti gli strumenti indispensabili (e qualche trucco) per giocare la vostra partita nel mondo dell’editoria e del selfpublishing: siete pronti a mettervi in gioco?

TROVATE TUTTI I DETTAGLI SUL WORKSHOP E SULLE MODALITA’ DI ISCRIZIONE SUL SITO DEL SUGARPULP FESTIVAL.