Archivi tag: proust

I critici e la letteratura: due mondi spesso molto lontani

250px-Marcel_par_Blanche

Il 23 dicembre 1912 la Nouvelle Revue Francaise, all’epoca la più celebre rivista di critica letteraria francesce, rifiutava di pubblicare un estratto della Recherche di Marcel Proust.

E noi dopo 100 anni stiamo ancora ad ascoltare i babbioni che ci pretendono di venirci a insegnare che cos’è la “letteratura”…

Il Social Network è una madeleine

«Ma, quando di un passato antico nulla sussiste, dopo la morte degli esseri, dopo la distruzione delle cose, soli, più fragili ma più vivaci, più immateriali, più persistenti, più fedeli, l’odore e il sapore rimangono ancora a lungo, come anime, a ricordare, ad attendere, a sperare, sulla rovina di tutto il resto, a portare senza piegarsi, sulla loro minuscola goccia quasi impalpabile, l’immenso edificio del ricordo» (Marcel Proust, La strada di Swann).

Avete notato com’è cambiata l’estetica dei social media? A dieci anni dal suo avvio, il social Web sta diventando sempre più sentimentale, bello e profondo, e presenta di noi e della nostra vita un’immagine a cui guardare con nostalgia. I social media sembrano sempre meno degli scenari futuristici con un design freddo, pulito e minimalista. La visione cyberpunk di un futuro connesso digitalmente era una fantasia. Nessuno in realtà voleva i colori sgargianti e le tute argentate esibite nel film Tron, che sembravano rendere il passato irrilevante e da dimenticare. Era una visione della tecnologia che ora sembra quanto meno limitata.

Continua a leggere Il Social Network è una madeleine