Archivi tag: Padova

LE MERAVIGLIE DEL VENETO IN EBOOK: LE GUIDE TURISTICHE NUOVO STRUMENTO DI PROMOZIONE DEL TERRITORIO

Ville_Venete_ENG_COVERIn avvicinamento alla BIT debutta il progetto italo-statunitense “Italy”, la nuova collana editoriale realizzata da LA CASE Books (Los Angeles) in collaborazione con Medoacus Maior (Venezia), che presenta in ebook le guide pubblicate dall’editore veneziano.

Subito online cinque volumi, disponibili in quattro lingue, che raccontano le meraviglie del Veneto, una delle regioni più amate del mondo, come testimoniano i 16 milioni di turisti che ogni anno fanno dellaVenetian area il territorio più visitato d’Italia.

Ecco le prime uscite della collana, tutte già online su iBookstore di Apple, Kindle Store di Amazon, Google Play e su tutti i più importanti store online mondiali:

Continua a leggere LE MERAVIGLIE DEL VENETO IN EBOOK: LE GUIDE TURISTICHE NUOVO STRUMENTO DI PROMOZIONE DEL TERRITORIO

Annunci

“Write Without Fear”: un workshop di scrittura creativa di Tim Willocks

Una delle novità delSugarpulp Festival 2012 è rappresentata dai tanti workshop che verranno presentati duranti i tre giorni del festival.

 Tra molti appuntamenti diversi vi segnalo quello che rappresenta la punta di diamante del Festival:“WRITE WITHOUT FEAR”, un worskhop di scrittura creativa di Tim Willocks in esclusiva per Sugarpulp.

CAM#07: La Città dei Senza

Sull’ultimo numero di Con Altri Mezzi potete leggere una mia intervista “doppia” insieme a Matteo Righetto: si parla della città di Padova, di Sugarpulp, di cose fatte e cose da fare.

L’intervista è stata curata da Alessandro Bullado e Giulia Cupani.

Se vi va potete leggerla l’intervista o scaricare tutta l’intervista sul sito di Con Altri Mezzi.

Workshop: “Selfpublishing: impara a diventare l’editore di te stesso”

Durante il prossimo Sugarpulp Festival terrò due workshop su temi sull’editoria digitale. Il primo si terrà sabato 29 e domenica 30 settembre al Centro Culturale San Gaetano di Padova ed è dedicato al Selfpublishing, ecco la presentazione:

“SELFPUBLISHING: IMPARA A DIVENTARE L’EDITORE DI TE STESSO”

Il selfpublishing oggi è senza dubbio la sfida più interessante per il mondo dell’editoria: il ruolo dell’editore, centrale ed insostituibile fino a pochi anni fa, è stato messo duramente in discussione dalle nuove tecnologie e dalle nuove possibilità a disposizione degli autori. Ma scrivere un libro e metterlo online è sufficiente? No, non basta. La faccenda è tremendamente più complicata.
Ecco un workshop che vi permetterà di orientarvi tra i formati di conversione, le piattaforma di distribuzione, i contratti degli store online e tanto altro ancora.  Autopubblicare un ebook o un libro è qualcosa di molto più complesso di quanto si possa credere ed è indispensabile conoscere tutti i passaggi e i trucchi del mestiere per arrivare ad avere un prodotto di qualità.
Un workshop che vi fornirà tutti gli strumenti indispensabili (e qualche trucco) per giocare la vostra partita nel mondo dell’editoria e del selfpublishing: siete pronti a mettervi in gioco?

TROVATE TUTTI I DETTAGLI SUL WORKSHOP E SULLE MODALITA’ DI ISCRIZIONE SUL SITO DEL SUGARPULP FESTIVAL.

Nuove professioni: Master in Etologia, Educazione ed Addestramento del Cane

Il CSC, Centro di Scienze Comportamentali del Cane, in collaborazione con l’Università degli Studi di Padova, offre a tutti coloro che desiderano lavorare nel mondo della cinofilia la possibilità di ottenere una formazione di alto livello attraverso la preparazione e l’esperienza dei suoi professionisti, di noti istruttori cinofili italiani e di esperti internazionali.

Il Master è suddiviso in tre moduli didattici:

  • biologia ed etologia del cane
  • apprendimento, tecniche di addestramento, attività ludiche e d’impiego del cane
  • comportamenti anomali nel cane

Continua a leggere Nuove professioni: Master in Etologia, Educazione ed Addestramento del Cane

Felice Maniero e la Mala del Brenta in ebook

In questi giorni si fa un gran parlare di Felice Maniero e della Mala del Brenta dato che Sky sta trasmettendo la serie “Faccia d’Angelo” dedicata alle gesta del boss.

L’anno scorso ho pubblicato insieme a Jacopo Pezzan un ebook sulla storia di Felicetto, una libro che vuole raccontare in modo veloce ed essenziale non solo l’a storia del boss della Mala del Brenta, ma anche un Veneto che in quegli anni stava facendo un salto in avanti di un secolo nel giro di un paio di decenni, con tutto quello che questo comporta.

Di seguito la scheda dell’ebook:

Continua a leggere Felice Maniero e la Mala del Brenta in ebook

Sugarpulp Festival: arrivederci all’anno prossimo!

Un successo strepitoso. Questo mi sento di dire dopo tre giorni che hanno regalato a tutti noi emozioni uniche.

Ieri sera mentre consegnavo a Joe R. Lansdale il primo Sugarprize, l’opera d’arte realizzata in esclusiva da Kenny Random per lo Sugarpulp Festival 2011, ero davvero emozionatissimo.

Leggi tutto il post nel blog Sugarpulp Festival 2011 sul sito del Corriere del Veneto.

Le GEEK GIRL arrivano anche a Padova: “Geek e Startup” alla Corte dei Leoni

Dopo la prima cena presso l’Arsenale di Venezia ed il secondo incontro durante il BlogFestival a Riva del Garda, le geek girls scelgono Padova e la Corte dei Leoni per la terza Girl Geek Dinner Nordest.

Le Girl Geek Dinners Nordest sono una serie di meeting e cene che animano le regioni del Veneto, del Friuli Venezia Giulia e del Trentino Alto Adige ed hanno lo scopo di promuovere l’incontro tra donne appassionate di tecnologia, favorendo lo scambio ed il confronto su tematiche legate al mondo dei media, dell’innovazione e del web.

Il tema della serata sarà Geek e Startup e nel corso della serata cercheremo di scoprire insieme chi sono le imprenditrici geek del nostre territorio, cosa fanno e come lo fanno. Ecco chi si racconterà durante questa bella serata:

Scopri tutti i dettagli della serata sul sito delle GGD o nella pagina Facebook della Corte dei Leoni.

Joe Satriani live @ Gran Teatro, Padova, 12/11/2010 (Pt 2 of 2)

Summer song, ultimo bis della serata. Concerto bellissimo. Come sempre Joe ha un suono meraviglioso. Ecco la scaletta completa del concerto di Padova con una serie di commenti veloci pezzo per pezzo:

Continua a leggere Joe Satriani live @ Gran Teatro, Padova, 12/11/2010 (Pt 2 of 2)

Joe Satriani live @ Gran Teatro, Padova, 12/11/2010 (Pt 1 of 2)

Bacchiglione Blues

Il 9 febbraio uscirà “Bacchiglione Blues”, il nuovo libro di Matteo Righetto pubblicato da Perdisapop. In questi giorni putroppo il Bacchiglione qui a Padova (e non solo) più che blues è decisamente heavy metal…

«Sono un ragazzo che lavora per pagarsi gli studi all’Università».

Il Corriere del Veneto dedica oggi la mezza pagina di apertura della sezione cultura a “La ragazza che non voleva essere trovata” (Gruppo Editoriale Albatros), il romanzo di esordio del giovane Paco Ruzzante.

Il virgolettato del titolo è preso dall’articolo in cui si spiega appunto che il giovane Paco, che è il figlio dell’ex parlamentare Piero Ruzzante che attualmente è consigliere regionale e segretario padovano del Pd, si definisce «un ragazzo che lavora per pagarsi gli studi all’Università». L’introduzione del libro è di Walter Veltroni. Ciliegina sulla torta: c‘è del noir nel finale, drammatico…

Mi viene il vomito. Possibile che restiamo sempre l’Italia di Fantozzi? Possibile che non conti davvero un cazzo scrivere un buon libro (quello di Ruzzante magari è un capolavoro, non lo so perché non l’ho letto ma non è questo che mi interessa)? La sensazione, netta e bruciante, è che l’unica cosa importante è essere figlio di un qualche cardinale o  di un potente locale: perché è di questo che stiamo parlando.

Ma fin qui tutto bene, mando giù la solita cucchiaiata di merda perché si sa che funziona così. Quello che però non riesco a capire è perché a 22 anni uno si senta già in dovere di doversi giustificare dicendo che è un ragazzo che lavora per pagarsi gli studi all’Università? Qualcuno sa spiegarmi di cosa diavolo stiamo parlando?

E poi devo sentirmi dire da Veltroni che questo libro «è un’opportunità per capire qualcosa di più di un’intera generazione»? Quando sento parlare di giovani citando chat, spritz e vita universitaria mi viene voglia di mettere mano alla fondina.

Io credo che per capire un’intera generazione (che per inciso non ho idea di quale possa essere) sia molto più utile leggere anche una sola riga pubblicata su Sugarpulp, se vogliamo parlare di letteratura o di cose che le possono minimamente assomigliare. Poi magari sono io che mi sbaglio, che ne so…