Archivi tag: maradona

Calcio, tempo perduto e poesia

  

  

Sucker For Soccer, di Zoran Lucic

Annunci

Cinquant’anni vissuti pericolosamente.

Domani Diego Armando Maradona compie cinquant’anni. E’ ancora il più grande, il più esagerato, il più tutto di tutti. Buon compleanno Diego.

Il gioco del calcio

Magari l’Argentina non vincerà nulla, però leggere di come conduce gli allenamenti Maradona riconcilia con il gioco del calcio, specialmente in tempi come questi:

«[…] “Ehi Diego, questo è fallo”, urla Veron. “Continuare, forza! Continuare!”, la risposta di Maradona che, con fischietto in bocca e braccia alzate, scatena le risate dei giocatori e dei suoi assistenti durante un frangente della partitella che ha concluso l’allenamento di ieri […] penitenza finale per gli sconfitti, obbligati ad allinearsi sulla linea di porta e a sopportare una raffica di pallonate scagliate dai compagni vincitori. Il c.t. argentino non si è tirato indietro nemmeno in questa circostanza e, con grande spirito di solidarietà, ha voluto anch’egli subire la sua dose di pallonate, scandite una volta di più da applausi e grandi risate […]» (potete leggere tutto l’articolo di Adriano Seu sul sito della Gazzetta).

Un altro mondo rispetto alle paranoie e alle antipatie ataviche di gente come Lippi, Capello, Sacchi… poi, per carità, magari l’Argentina non vincerà niente e i più bravi saranno sempre loro, gli antipatici. Ma questo è un altro discorso. Ma quando vedi uno che allena in campo con il sigaro in bocca c’è da aggiungere altro? Che te lo dico a fare…

Yo soy el Diego: “que me la chupen”