Archivi tag: cultura

La crisi che viviamo è culturale prima che economica, continua la polemica Sugarpulp

Cultura motore di sviluppo… tra il dire ed il fare SugarCon deve restare a Padova! L’analisi del “caso” Sugarpulp di Alberto Botton ne Il Blog di Padova.

Continua la discussione intorno alla polemica culturale lanciata da noi di Sugarpulp sulle scelte che la Pubblica Amministrazione può fare a livello di politiche culturali.

Torniamo a ripeterlo: la crisi che stiamo vivendo oggi è culturale prima ancora che economica, e se non si capisce questo assunto fondamentale non si va da nessuna parte. Continua a leggere La crisi che viviamo è culturale prima che economica, continua la polemica Sugarpulp

Annunci

Lettera aperta alla città di Padova: un abbraccio fortissimo a tutti, noi andiamo

Lettera aperta alla città di Padova: un abbraccio fortissimo a tutti, noi di Sugarpulp facciamo quelli che se ne vanno.

lettera-aperta-alla-citta-di-padova-corriere-del-veneto-gazzettino-sugarpulp

Leggi il testo integrale della Lettera aperta alla città di Padova su SugarDAILY, il blog di Sugarpulp.

Leggi un mio commento alla vicenda su Veneto Blog del Corriere del Veneto.

Di videogames, serie tv, letterature e polemiche culturali

Dimenticate le sere tv: i videogames sono la nuova frontiera della letteratura. Una polemica culturale lanciate sulla pagine di SugarDAILY, il blog di Sugarpulp

Nuovo pezzo su SugarDAILY con relativa polemica/discussione letteraria/culturale. Ne valeva la pena? Sicuramente no, comunque ecco qui:

[…] Se io fossi uno scrittore oggi sognerei di firmare un contratto con BioWare o con Rockstar Games, non certo con Mondadori o Random House. E non soltanto per motivi economici, ma per le enormi e virtualmente infinite potenzialità di sviluppo di progetti di questo tipo, oltre all’influenza culturale profonda nel mondo reale che potrei sviluppare con il mio lavoro […]

leggi tutto il post su SugarDAILY, il blog di Sugarpulp

buzzoole code

Sottopasso della Stua: il nuovo polo underground della cultura padovana

Sabato 1° febbraio abbiamo inaugurato il Sottopasso della Stua, il nuovo polo culturale underground di Padova. E niente, è stata una figata senza senso

Che cos’è il Sottopasso della Stua? E’ tante cose insieme, quindi cerchiamo di andare per ordine. Innanzitutto è un sottopassaggio pedonale nel pieno centro di Padova. Per mille motivi diversi in questi anni era andato sempre più in disuso.

Sottopasso della Stua: il nuovo polo underground della cultura padovana

Ecco allora che entrano in gioco due associazioni culturali, Sugarpulp e Kinima, che insieme all’Ass. alla Cultura del Comune di Padova e allora il luogo in disuso si trasforma e diventa tante cose diverse (tutte fighissime per altro):

Continua a leggere Sottopasso della Stua: il nuovo polo underground della cultura padovana

Ecco perché Lucca Comics & Games è l’evento Culturale più importante d’Italia

Su Sugardaily, il blog di Sugarpulp, ho cercato di spiegare perché secondo me Lucca Comics & Games è diventato negli anni l’evento culturale più importante d’Italia:

[…] Ma al di là dell’aspetto economico, che resta fondamentale, stiamo parlando dell’unico festival italiano veramente internazionale che riesce ad esprimere in maniera perfetta e a livelli altissimi la complessa multimedialità contemporanea: fumetti, libri, giochi di ruolo, mostre, videogames, serie tv, film, concerti, fan fiction, enogastronomia, party. Un evento transgenerazionale che unisce fasce d’età diversissime.

Perché Cultura non è sinonimo di Libro, Musica Lirica o Arte, Cultura è anche il giocare, Cultura è riflessione consapevole sul mondo, Cultura è una visione che unisce passato, presente e futuro, Cultura è evoluzione, Cultura è divertimento, Cultura è anche un disegnatore che passa le sue giornate ad incontrare i suoi lettori e a disegnare per loro, Cultura è un bagaglio di esperienze, di saperi e di conoscenze che vengono condivise, è un flusso continuo e vivo di energie, di persone, di vitalità […]

Leggi tutto il post su Sugardaily, il blog di Sugarpulp

Pompeo Pianezzola: mostra a Vicenza con le opere più recenti dell’artista vicentino

E’ un legame che dura nel tempo, quello tra Intesa Sanpaolo e Pompeo Pianezzola.

Un legame fatto di stima per un artista che, attraverso gli anni, ha saputo dare vita e corpo alla sua “inquietudine creativa”, come ebbe a descriverlo già agli inizi della sua carriera, nel 1956, Umbro Apollonio.

Dopo il ciclo Pagine di Storia, realizzato dall’artista per celebrare il centenario del Banco Ambrosiano Veneto nel 1996, e l’esposizione che si è tenuta nel 2010 nell’ambito dell’iniziativa Arte in Banca, la presentazione attuale intende sottolineare ancor più il debito di riconoscenza e stima che l’istituto bancario e la città intera sentono nei confronti del Maestro di Nove.

 

Leggi tutto l’articolo sul blog di Charta Bureau