Archivi tag: Citazioni

Sognavo di essere Bukowski, citazioni

Sognavo di essere Bukowski, di Gino Armuzzi, LA CASE Books (2014), euro 3.99 – Citazioni

Sognavo di essere Bukowski, di Gino Armuzzi, LA CASE Books (2014), euro 3.99 – Citazioni:

Sognavo di essere Bukowski: il cult sugli anni '80 torna in ebook
Sognavo di essere Bukowski: il cult sugli anni ’80 torna in ebook

[…] Come potete avere capito da questa mia introduzione, il vostro si trovava intorno ai vent’anni in una situazione ottimale: soldi, macchina, amici, bella vita e una fidanzata modello Jessica Rabbit. A parte qualche sfortunato e casuale rendez-vous con Natale vivevo un momento di quiete autocelebrativa. Quella stessa quiete che si genera nell’aria in certe isole tropicali, soltanto pochi istanti prima dell’arrivo di un ciclone. […] 

[…] L’amore, come potrete intuire, era un concetto molto distante, mentre il sesso aveva nelle nostre teste la presenza continua e ossessiva di un martello pneumatico. Fino a quel momento di donne ne avevo avute anche parecchie; per lo più non belle, spesso anche brutte ma inequivocabilmente troie. Dì altronde le sceglievo apposta. […] 

[…] Ma poi tornavo in libreria a cercare i libri di Bukowski e degli altri maledetti. In poco tempo mi ero fatto una piccola ma selezionata biblioteca di tutti gli scrittori negativi.
C’erano gli alcolizzati come Kerouac, gli alcolizzati ed erotomani come Bukowski e Miller, i suicidi come Papa Hemingway, i froci come Gide, Wilde e Cocteau, i froci-drogati e comunisti come Ginsberg, i froci-drogati-comunisti e uxoricidi come Burroughs, i froci-pazzi-malavitosi-prostituti e comunisti come Genet, gli oppiomani come De Quincey e Baudelaire, i nazisti come Evola e Celine, i nazisti e suicidi come Mishima, i nazisti-eroinomani e suicidi come La Rochelle, i negri e comunisti come Baldwin, i comunisti e froci come Pasolini, le ninfomani come Anaïs Nin, i pazzi come Artaud, i pazzi e sifilitici come Nietzche, i pedofili come Carrol e via continuando in una fantastica sarabanda, in un infernale hocus pocus del diverso e del mostruoso.
Non ce n’era uno normale: per essere ammessi nella mia biblioteca non bastava essere negri, ma bisognava almeno aver violentato una bambina. Bianca, ovviamente. […] 

Continua a leggere Sognavo di essere Bukowski, citazioni

Annunci

Religion, citazioni

Religion, di Tim Willocks, traduzione di Chiara Brovelli, Cairo Editore, euro 22.00, Citazioni

Religion citazioniNarratore:

Montò a cavallo e partì senza guardarsi indietro. Nel farlo, si rese conto che non poteva tornare in quella città. Si era conclusa anche quella parte della sua vita. Nemmeno i turchi erano più la sua gente. Se c’era un uomo al mondo che non apparteneva ad alcun popolo era lui. Era solo. Ed era libero. Continua a leggere Religion, citazioni

Paura e disgusto a Las Vegas, citazioni

Paura e disgusto a Las Vegas – Una selvaggia cavalcata nel cuore del sogno americano, di Hunter S. Thompson, a cura di Sandro Veronesi, euro 9.90. Citazioni

Paura e disgusto a Las Vegas - Una selvaggia cavalcata nel cuore del sogno americano, di Hunter S. Thompson, a cura di Sandro Veronesi, euro 9.90. CitazioniH.S. Thompson:
Eravamo dalle parti di Bartsow al limite del deserto quando le droghe cominciarono a fare effetto. Ricordo che dissi qualcosa come: “Mi sento la testa un tantino leggera; magari potresti guidare tu…” E immediatamente dopo ci fu un ruggito terrificante tutt’intorno a noi sulla nostra macchina, la quale filava a centosessanta all’ora verso Las Vegas, con la cappotta abbassata. E una voce gridava: “Santiddio! Cosa cazzo sono questi animali?” […]

H.S. Thompson:
[…] C’era anche il fattore socio-psicologico. Ogni tanto, quando la vita si complica e i predatori cominciano a farsi sotto, l’unico vero rimedio è fare il pieno di micidiali prodotti chimici e poi guidare come un bastardo da Hollywood a Las Vegas. Per rilassarsi, come si suol dire, nel grembo del sole del deserto. Tirare giù la cappotta e fissarla ben bene, imbrattarsi la faccia di crema abbronzante e decollate con la musica a tutto volume, e almeno mezzo litro di etere. […]

H.S. Thompson:
[…] Per un perdente Las Vegas è la peggiore città del mondo. […]

Continua a leggere Paura e disgusto a Las Vegas, citazioni

Il Padrino, di Mario Puzo – Citazioni

Il Padrino, di Mario Puzo, traduzione di Mercedes Giardini, Corbaccio, 19 euro – Citazioni

Il Padrino, di Mario Puzo - CitazioniAmerigo Bonasera:
“Ci hanno preso in giro”. Fece una pausa e poi prese la sua decisine, senza più temere quale ne sarebbe stato il prezzo. “Per avere giustizia dobbiamo andare in ginocchio da Don Corleone”.

Narratore:
A Don Vito Corleone tutti si rivolgevano per aiuto senza mai venire delusi. Non faceva vane promesse e neppure avanzava scuse vili di aver le mani legate da forze più potenti. Non era necessario che fosse amico, e neppure avere i mezzi con cui ripagarlo. Una sola cosa era fondamentale. Che il supplicante, lui, lui stesso, proclamasse la sua amicizia. E allora, non aveva importanza quanto povero o debole fosse, Don Corleone avrebbe preso a cuore i guai di quell’uomo. Nulla avrebbe lasciato di intentato pur di risolvere il caso. La sua ricompensa? Amicizia, il rispettoso titolo di Don, e qualche volta il più affettuoso nomignolo di Padrino. Forse solamente in segno di rispetto, ma mai per interesse, un umile regalo: un bottiglione di vino genuino o un cestino di taralli pepati preparati apposta per allietare la sua tavola natalizia. Era sottinteso, era una mera questione d buone maniere, che ci si doveva proclamare suoi debitori e che egli aveva il diritto in qualsiasi momento di chiedere di estinguere il debito con qualche piccolo servizio.

Continua a leggere Il Padrino, di Mario Puzo – Citazioni

La giostra dei fiori spezzati – Il caso dell’Angelo Sterminatore, Citazioni

La giostra dei fiori spezzati – Il caso dell’Angelo Sterminatore, di Matteo Strukul, Mondadori, euro 17 cartaceo, 9.99 ebook, Citazioni

La giostra dei fiori spezzati  - Il caso dell'Angelo Sterminatore, CitazioniGiorgio Fanton:
Di fronte a me, il Piovego scorreva plumbeo e maleodorante, e placche di ghiaccio ne increspavano il flusso nero. Alcune guardie di Pubblica Sicurezza, nelle caratteristiche uniformi blu fregiate in oro, circondavano la scena, immobili come spaventapasseri. Le lampade a gas, posizionate per illuminare il luogo del delitto, facevano rimbalzare lampi di luce sulle fibbie dorate delle loro cinture, sormontate dai simboli del Regno: scudo Savoia con quattro bandiere in asta.

[Giorgio Fanton] «Quella donna è stata massacrata, Alex. Senza pietà, senza alcun motivo apparente.»
[Alexander Weisz] «I motivi ci sono sempre, anche se paiono incomprensibili.»

Giorgio Fanton:
La vittima era stata identificata come Rosa Rossi. Rosa per i clienti. Era una prostituta. All’identificazione aveva proceduto il tenutario del bordello, Toni Brusamàn, detto Toni Cortéo.

Continua a leggere La giostra dei fiori spezzati – Il caso dell’Angelo Sterminatore, Citazioni

Hulk di Peter David Vol. 1 – Circolo Vizioso, di Peter David e Todd McFarlane – Citazioni

Hulk di Peter David Vol. 1 – Circolo Vizioso, di Peter David (testi) e Todd McFarlane (disegni), Panin Comics, 20 euro – Citazioni

Hulk di Peter David Vol. 1 - Circolo Vizioso, di Peter David e Todd McFarlane - Citazioni
Peter David:

Questa serie non la voleva nessuno. Ecco la risposta più semplice e sincera a chi mi domanda: “Come ha avuto inizio tutto quanto? Quale impeto di lungimiranza ha spinto l’editor di allora Bob Harras a chiederti di scrivere The Incredible Hulk?”. Non c’è stata alcuna lungimiranza, né alcuna intuizione. L’istinto di Bob non gli aveva suggerito che affidandomi il mostro per eccellenza di Casa Marvel avrebbe condotto ad alcunché di anche solo lontanamente memorabile. Il fatto era che, dopo la partenza improvvisa dello sceneggiatore Al Milgrom, nessun altro aveva espresso a Bob il desiderio di prendere il suo posto. Uno scrittore/editor era disposto, di malavoglia, a farlo, ma solo come favore a Bob; il punto, quindi, era che non c’era un particolare interesse a prenderne in mano le redini. Io, d’altra parte, in redazione ero visto come una specie di paria quando Bob me lo propose per la prima volta. 

Continua a leggere Hulk di Peter David Vol. 1 – Circolo Vizioso, di Peter David e Todd McFarlane – Citazioni

Nel nome del Rugby. Storia di un bambino diventato campione e di una palla ovale, citazioni

Nel nome del Rugby. Storia di un bambino diventato campione e di una palla ovale, di Mauro Bergamasco e Francesca Boccaletto, Infinito Edizioni, 12 euro.

Nel nome del Rugby. Storia di un bambino diventato campione e di una palla ovale, citazioni

Mauro Bergamasco:

Provo a spiegartelo. Fino ai diciassette anni io conoscevo, al massimo, due o tre nomi di giocatori della Nazionale. Non avevo miti. Semplicemente, giocavo a rugby perché ne sentivo il bisogno, perché mi faceva stare bene. Punto. Non sognavo di diventare come questo o quel giocatore. Il sogno, come l’hai chiamato tu, si è costruito con il tempo, grazie a piccoli obiettivi a breve termine che mi sono sempre fissato, fin da ragazzino. Ho sempre voluto sfidare me stesso, per superare i miei limiti e migliorarmi.

Continua a leggere Nel nome del Rugby. Storia di un bambino diventato campione e di una palla ovale, citazioni